Home » Economie del territorio, newsletter

ACTV Nuove tariffe per le famiglie

il giorno admin pada 24/07/2009 – 16:364 commenti

vaporetto

Nato per trattare una tematica – il trasporto pubblico – centrale nel vivere la città, il tavolo Actv di 40xVenezia si è concentrato in questa sua prima fase di attività su un tema preciso: come ridurre i costi alla voce trasporti per le famiglie, partendo da un’analisi di benchmarking con altre realtà metropolitane venete e italiane. Ne è nato un documento di proposta di razionalizzazione dei piani tariffari, il cui obiettivo non è una rimodulazione radicale delle tariffe, ma l’individuazione di alcuni possibili miglioramenti, in grado di creare delle economie per gli utenti, senza penalizzare gli equilibri finanziari dell’azienda di trasporto veneziana.
Dieci le proposte del Tavolo Actv: dall’introduzione di un biglietto famiglia alla razionalizzazione dell’offerta a “fasce orarie”, dall’ampliamento dell’esenzione per i bambini all’introduzione di una tariffa agevolata rivolta agli studenti della scuola dell’obbligo (più vantaggiosa rispetto all’attuale tariffa studenti). E, ancora, l’introduzione di una tariffa residenti agevolata per i collegamenti con i parcheggi del Tronchetto, Via Righi e San Giuliano, nonché la gratuità dei collegamenti F.te Nuove/Cimitero San Michele e Murano Colonna/San Michele. Vengono inoltre proposte la parziale abolizione della tariffa di bordo e una rimodulazione della tariffa navigazione-bus Lido. Il documento si chiude con un riferimento alla mancata unificazione dei biglietti tra navigazione e servizi automobilistici, aspetto che incide negativamente sul corretto utilizzo di imob.
Obiettivo del tavolo è incontrare i vertici di Actv e l’amministrazione comunale, per poter illustrare – in pieno clima collaborativo – lo studio e le proposte 40xVenezia.

Popularity: 1% [?]

4 commenti »

  • Silvia Pianetti scrive:

    sono STUFA di essere trattata, io e la mia famiglia, come MERCE dell’ACTV: oggi, nuova arrabbiatura con il personale dell’ACTV: considerano il passeggino, CON DENTRO IL BIMBO, come una MERCE e/o VALIGIA!!! il capitano si è staccato dall’imbarcadero quando mio marito con il passeggino con il bimbo stava per salire a bordo!!!! è PERICOLOSO!!!! devo dirlo IO? non ne posso più, Venezia è la mia città ma il trasporto fa schifo e il bello è che non c’é alternativa!!!! non posso andare in certi posti a piedi! DEVO usare il vaporetto! quando la smetteranno di trattarci così? sono TORNATA a vivere a Venezia per mia volontà ma è tanto difficile! ci deve essere più rispetto per i residenti, soprattutto per i bambini! come faccio a spiegare ai miei bambini che ogni volta è una lite? AIUTO fate qualcosa!!!!

  • Manny Farisato scrive:

    è di questi giorni la notizia che i bambini fino a 6 anni non pagheranno il biglietto ACTV ed ho scoperto che succede grazie a voi 40X… a parte che in contemporanea con questa notizia c’è l’ennesimo aumento di biglietti, leggete questo articolo che ho scritto sul mio blog:

    http://blog.mannyfarisato.com/2010/07/24/la-c-t-v-non-avra-piu-un-centesimo-da-me/

    ….questo è quanto mi è accaduto sabato 24 luglio 2010 (poco più di una settimana fa), e l’altro ieri ho fatto discussione con un marinaio sulla linea 61 (per una emerita ca**ata!)…. VOGLIATE CAPIRE QUINDI UNA COSA: io il biglietto per mia figlia che non ha ancora 3 anni lo pagherei più che volentieri SE IL SERVIZIO FOSSE ADEGUATO alla quantità di passeggeri e la QUALITA’ DEL PERSONALE FOSSE SUPERIORE. Invece il servizio è pessimo e insufficiente (era troppo bella la linea 3 vero??) e il personale, certo non tutto ma in buona parte, è formato da individui incompetenti e maleducati, inadeguati a servire un servizio pubblico così importante per molti cittadini e scortesi con i turisti costretti a spendere cifre incredibilmente esagerate.

  • Luke scrive:

    roylotts@theatrically.expiration” rel=”nofollow”>.…

    áëàãîäàðåí!!…

  • Everett scrive:

    radioed@thermostats.powered” rel=”nofollow”>.…

    ñýíêñ çà èíôó!!…

Lascia un commento!

Aggiungi il tuo commento oppure il trackback dal tuo sito Web. Puoi anche iscriverti a questi commenti tramite RSS.

Sii cortese. Mantieni pulito il blog. Resta nell'argomento di discussione. Non inviare spam.

Puoi usare questi elementi HTML:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo blog supporta Gravatar. Puoi ottenere il tuo avatar universale registrandoti presso Gravatar.